Recensione de “I Guardiani di Blair” di E. L. Reid

Buongiorno a tutti. Ricordate che settimana scorsa ho segnalato “I Guardiani di Blair” di E. L. Reid? Bene, oggi, ci avventureremo nella recensione di questo racconto che fa da “apripista” alla saga “Witch Hunters”.

Partiamo col dire che si tratta di una lettura molto agile, che, personalmente, mi ha fatto venir voglia di scoprire molto di più sulla saga e sulle regole di questo universo narrativo.

Nella storia iniziamo a conoscere meglio la protagonista di questa storia, Ann Castleville, un personaggio che sta vivendo una fase di grossi cambiamenti. Un personaggio che sta scoprendo soprattutto qual è il suo posto nel mondo e quale sarà la ragione della sua vita.

eir

Ann è un personaggio molto realistico, che, pure in un arco narrativo abbastanza breve, riesce a disvelare pregi e difetti e una psicologia sfaccettata, che andrà senz’altro approfondita con le prossime uscite della saga.

Per contestualizzare meglio il racconto, bisogna dire che la saga creata da Eireann si compone di due grandi categorie di personaggi: le streghe e i cacciatori. Sebbene da questo racconto non emergano con chiarezza i rapporti fra streghe e cacciatori, riusciamo a intuire che tra loro ci sia una connessione profonda. E la nostra protagonista, una strega, è destinata a difendere un cacciatore di questo mondo dalle sfumature gotiche.

Preferirei non addentrarmi ulteriormente nell’universo narrativo, dato che questo racconto ci dice molto poco su quella che sarà la storia a venire, nelle prossime uscite, e non mi piace fare speculazioni coi soli dati di cui sono in possesso.

Posso, però, parlare di questa pubblicazione sotto altri aspetti. Inizio col dire che, come livello di scrittura, è forse una delle migliori opere self che io abbia mai letto. Eireann ha uno stile maturo e scorrevole e le sue pagine sono molto piacevoli da leggere. Si intravede tutto l’impegno dell’autrice che, grazie anche ai suoi collaboratori, è riuscita a creare un piccolo gioiellino che può solo far venire voglia di continuare a leggere la sua saga!

Un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...