Recensione di “The Aeronauts” (Amazon Prime Video)

Buongiorno lettori. Oggi volevo recensire uno degli ultimi film che ho visto, ovvero The Aeronauts di Tom Harper. La pellicola, esclusiva di Amazon Prime Video, è stata rilasciata nel Dicembre dello scorso anno e si presentava come un progetto ambizioso.

“The Aeronauts” tratta di uno scienziato alle prese con la sfida più grande: affrontare il cielo. James Glaisher (Eddie Redmanye) vuole battere ogni record e studiare il cielo, raggiungendo il record di quota. È convinto di poter scoprire informazioni fondamentali che possano dare una svolta all’intera branca della meteorologia. In suo soccorso accorre la pilota di palloni aerostatici Amelia Wren (Felicity Jones), che si rivela l’unica pilota con abbastanza esperienza da dare fiducia a un teorico per compiere un simile viaggio nei cieli.

La pellicola, tratta da una storia vera (nel 1862 la mongolfiera Mammoth salì all’altezza di 39000 leghe, facendo segnare un record per gli anni a venire), voleva portare sullo schermo un film emozionante capace di attirare i consensi anche per mezzo delle scelte di cast. Ricordiamo, infatti, la sinergia fra i due protagonisti ne “La Teoria del Tutto”.

Nonostante gli attori – in special modo la Jones – facciano egregiamente il loro dovere, però, il film non sembra decollare (piaciuta la battuta?) mai.

La critica non ha potuto non notare un eccesso di staticità in un’impostazione narrativa che ha provato a creare emozioni per il tramite di una serie di flashback poco convincenti e spesso troppo brevi. Alla fine, non si riesce a scavare a fondo nella storia di nessuno dei due protagonisti, che rimangono abbozzati come lo scienziato deciso a innovare la sua branca di studi e la donna che ha perso il marito in un precedente volo.

Il film sembra spingere sull’acceleratore quando sottolinea gli aspetti femministi della storia e pone al centro dell’azione Amelia. La storia di Amelia è la storia di una donna che vuole uscire dagli schemi e che non trova la felicità in ciò che la società riterrebbe giusto per lei.

Il coraggio e la determinazione di Amelia sono sicuramente un highlight per una pellicola che non fa sussultare quasi mai, e che solo in alcuni momenti riesce a delineare la trepidazione tipica delle lotte fra uomo e natura.

Le premesse per una storia piena di significato c’erano tutte, ma la sceneggiatura e l’impostazione narrativa, come detto, sembrano non creare mai climax emozionali tali da compensare la staticità del film. Gli attori si superano, soprattutto nelle scene finali, per convogliare tutta l’emozione che manca nel resto del film e, grazie a loro, si riesce a giungere a un prodotto comunque discreto ma che non rispetta le aspettative create dal trailer.

4 pensieri riguardo “Recensione di “The Aeronauts” (Amazon Prime Video)

  1. Concordo su quello che hai scritto. Il film ha vari difetti e solo alla fine sembra riuscire a dare qualcosa allo spettatore. Per il resto ho apprezzato molto il personaggio di Amelia, personaggio più caratterizzato della storia.

    "Mi piace"

Rispondi a mizan Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...