Cosa penso del ritorno di American Crime Story?

Con grande curiosità ho incominciato a seguire la seconda stagione di American Crime Story, serie che, con la sua prima annata, aveva fatto man bassa di premi e aveva stupito i telespettatori con il racconto cinematografico di un caso estremamente spiacevole ma interessante come quello dell’assassinio della moglie di O. J. Simpson.

Questa nuova stagione è il frutto del lavoro di più registi, con l’episodio pilota ad opera dell’ormai celeberrimo Ryan Murphy, e vede un cast davvero incredibile, se pensiamo che si tratta di una serie tv (ma d’altronde ormai recitare negli show televisivi non è meno rilevante di apparire nelle pellicole cinematografiche). Vediamo tra gli altri, nella serie (intitolata “The Assassination of Gianni Versace”) attori quali Edgar Ramirez, Penelope Cruz, Ricky Martin e un Darren Criss davvero disturbante per la vividezza con cui ha portato sulle scene il controverso serial killer, Andrew Cunanan.

giannid

Devo ammettere di essere rimasto più che soddisfatto da questi due primi episodi, che hanno saputo – forse – eguagliare il livello della prima stagione, seppure rimangano evidenti ai miei occhi le differenze fra le due storie raccontate e il modo di raccontarle. Questa seconda stagione, infatti, la trovo più romanzata, più “colorata”, e, dunque, certamente più atipica come “crime story”, ma, se pensiamo che la vittima di questa storia è uno stilista di fama mondiale, non possiamo poi più di tanto stupirci se non domini una scala di grigi nella narrazione.

Nel consigliarvi la serie, ci tengo, inoltre, a sottolineare come sia davvero sbalorditivo il lavoro di Penelope Cruz per calarsi – in un’opera di vero trasformismo recitativo – nei panni di Donatella Versace. È evidente e mirabile il lavoro nel modulare la voce e nel ricalcare persino le movenze di una donna famosissima agli occhi di qualunque spettatore.

2 pensieri riguardo “Cosa penso del ritorno di American Crime Story?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...