Ho finito di vedere tutte le nove stagioni di Modern Family: adesso so cos’è la solitudine

Chiaramente con il titolo voglio buttarla sul ridere, però, volevo sottolineare con questo pezzo quanto mi senta dispiaciuto di aver finito di guardare tutte le stagioni finora trasmesse di Modern Family. In questi ultimi mesi ho scritto più volte su Modern Family e, adesso che ho visto tutto quello che c’era da vedere, posso esprimere qualche parere più completo sullo show.

md

Innanzi tutto voglio dire che, con Modern Family, mi è capitato di cambiare in fretta l’opinione iniziale. Lo avevo trovato uno show demenziale, all’inizio della prima stagione, salvo poi appassionarmi davvero a questa sitcom, che è molto di più di uno show divertente. Si tratta di uno show veramente brillante, che è migliorato, stagione dopo stagione. E il mio interesse è cresciuto fino al punto che mi sono ritrovato a cercare curiosità online sulla serie, scoprendo, ad esempio, che il documentario fittizio dipende dall’idea originaria dei creatori, che volevano creare uno show incentrato su uno studente in scambio culturale che intervistava la famiglia che lo ospitava.
Alla fine, però, non c’è stato bisogno di questo espediente e lo show ha funzionato alla grande anche senza. Ho scoperto inoltre che alcuni attori (ad esempio Craig Theodore Nelson che doveva essere Jay secondo i piani degli showrunners) hanno rifiutato i ruoli nella serie o perché non credevano nel progetto o perché non hanno ritenuto il salario adeguato (e pensare che adesso quasi tutti i protagonisti guadagnano circa 500 mila dollari per episodio).
Ma, tornando a quello che era il mio scopo, voglio sottolineare tutto quello che ho trovato straordinario della serie.

mddd Innanzi tutto – e per chi bazzica il sito non è una novità – Sofia Vergara nel ruolo di Gloria Delgado. Davvero è il personaggio di sitcom che mi fa più ridere in assoluto. Le sue urla, il suo morboso attaccamento ai figli, le battute sul suo essere sposata con un uomo più ricco. Davvero perfetto.
In secondo luogo trovo straordinario come lo show sia riuscito ad evolversi, trasformandosi in una serie in cui non conta solo la comicità, ma anche la storia dei personaggi. Questo è uno step che, a mio modo di vedere, deve fare ogni show comedy che si rispetti, per evitare di fare la fine di programmi come New Girl, che si è arenato nel no-sense.
Ho apprezzato, ovviamente, anche la recitazione di alcuni protagonisti, davvero incredibili nel creare delle figure talmente esilaranti da rimanere impresse. Cameron e Mitchell, in primis, formano la coppia omosessuale disfunzionale più “funzionante” di ogni serie TV!
Ovviamente va fatto anche un plauso agli sceneggiatori che, puntata dopo puntata, sono riusciti a trovare l’espediente per creare comicità e brio, come in poche altre serie è successo prima d’ora.
In definitiva trovo che il successo sia del tutto meritato e mi piange il cuore di fronte alla notizia che la decima stagione sarà – con ogni probabilità – l’ultima. Ma ho notevoli aspettative per quello che può succedere (e certamente spero che ci sia un lieto fine per Haley ed Andy!).

 

Annunci

2 commenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...