Recensione della Quinta Stagione di How to get away with Murder: quando si esagera con l’intreccio!

Ho appena ultimato la visione di questa quinta stagione di How to get away with Murder e penso di avere le idee molto chiare su cosa ne penso, pertanto, adesso, proverò a condividere con voi le mie opinioni.

Partiamo col dire che mantenere il livello delle prime tre stagioni era oltremodo difficile. L’intreccio, i personaggi, l’atmosfera, il ritmo. Tutto era perfetto in questa serie.

HGTW

Bene, questa perfezione ce la dobbiamo dimenticare. Se avevamo storto il naso con la quarta stagione, in cui le forzature per non creare buchi di logica si iniziavano a intravedere e l’architrave della storia iniziava ad essere troppo “stressato” dalla pesantezza di un intreccio con troppi colpi di scena, con la quinta stagione siamo di fronte a una serie che si sta ingarbugliando oltremodo e che necessita, secondo me, di un “alleggerimento”.

Diciamocelo, io del fatto che, poi, alla fin fine, le magagne le faccia sempre un nuovo parente di Laurel apparso dal nulla mi sono anche un po’ rotto…

Però, però… Il finale di stagione non è stato affatto male. Ma non è stato male perché ha creato un culmine di tensione, che, e ne sono fermamente convinto, deve vedere un epilogo nel breve periodo. La storyline relativa a Laurel, la madre e le minacce della famiglia Castillo devono essere risolte nelle prime puntate della sesta stagione (tra l’altro non è certo il rinnovo, dato che Shonda pare sia in trattativa con Netflix e questo potrebbe spingere l’ABC alla cancellazione della serie). Poi si può giostrare tutta la serie sul conflitto fra Annalise e la Governatrice, ma, davvero, bisogna evitare di sovraccaricare l’impianto narrativo, per non rischiare colpi di scena privi di senso e buchi di logica.

hgtww

La stagione, comunque, non è da buttare. How to get away with Murder resta uno dei prodotti più divertenti e interessanti del panorama televisivo. Anche quando la trama non è inattaccabile, il modo di narrare gli eventi e i personaggi coinvolti tengono ben alto l’interesse dello spettatore. Continuerei a definirla una serie “in salute”, tanto che mi dispiacerebbe non venisse rinnovata (anche perché avrebbe un finale aperto davvero inaccettabile per i fan), ma penso che debbano essere fatti degli accorgimenti in vista del futuro. Forse dare una parvenza di normalità, nuovamente, alle vite dei protagonisti – una sorta di ritorno al passato – non sarebbe troppo male. È vero che è una serie thriller, infatti, ma ha dei personaggi ormai amatissimi dalla sua fanbase, che accetterebbe ben volentieri qualche puntata dedicata all’introspezione e all’evoluzione delle loro vite, lontane dai crimini e dagli affari sottobanco.

Adesso non mi rimane che aspettare, con la giusta dose d’ansia, che venga annunciato il rinnovo, dato che penso che HTGAWM meriti il rinnovo e, soprattutto, abbia ancora tantissimo da dire!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...