Buon sabato a tutti. Oggi, sulle pagine del blog, segnalo una recente uscita, ovvero “Fa’ tutto senza piangere” di Aurora Pelucchi.

Un argomento di cui parlare, un argomento scomodo, una malattia vera e propria. Essere una persona obesa. Questa è la storia di un percorso difficile, costellato da episodi che potranno stupirvi, farvi adirare, piangere e ridere insieme alla Protagonista e alla sua “speciale” interlocutrice. Aurora e Chiara, due facce della stessa medaglia. Un’intervista improbabile che si trasforma nella scoperta di un mondo ben visibile eppure sottovalutato. Una rinascita a nuova vita attraverso simpatici aneddoti, brutte ricadute, episodi dolorosi e un desiderio immenso di libertà e riscatto. Un nuovo modo di vedere l’obesità attraverso le parole di chi l’ha vissuta sulla propria pelle per anni e l’ha affrontata quasi sempre con il sorriso e con una cosa che a molti manca: il coraggio.

Many fingers pointing at fat woman

Ho avuto modo di conoscere Aurora sul gruppo “Scrittura Creativa & Blogging” ed è per me un piacere parlare del suo libro. “Fa’ tutto senza piangere” è un libro autobiografico, che tratta del grave problema dell’obesità. Una problematica che spesso resta nell’ombra, per la timidezza o per la vergogna, a causa di una società che spesso non considera i disturbi alimentari come vere e proprie malattie. 

In un mondo in cui ancora siamo costretti a sorbirci battute sul peso delle persone, sono sicuro che il libro di Aurora sia un ottimo modo per avvicinarci alla tematica, in modo sano ed emozionante.

Un piccolo estratto: 

 

PROLOGO

Giovedì, 24 marzo 2011.

Ore 8.10.

Dove sono… perché non respiro bene?

Cosa… cos’ho in gola, mi sento male! Oh, Gesù, aiutami, mi sembra di soffocare. Qualcuno mi aiuti, sono qui!

Picchio flebile la mano contro qualcosa di metallico, mi agito, tossisco. Oddio, adesso rigetto. Devo morire perché arrivi qualcuno?

 «Si è svegliata!» Sento una voce vicina a me. «Stai calma, ora arriviamo a stubarti.»

aurora

Sollevo le palpebre lentamente e dinnanzi a me vedo un’infermiera piccola e magra, i capelli sbarazzini castani. Mi tranquillizza e se ne va.

Calma? È una parola, signora. Provi lei ad avere un tubo in gola. Ma dove va, torni subito indietro… mi sente?

Non so quanto tempo trascorra da quel momento: secondi, minuti, mi appaiono come un’eternità. Poi… eccoli, finalmente.

 «Bentornata. Ora non agitarti, ti togliamo questo tubo sgradevole.»

Pochi attimi: sento una cosa scivolare via dalla mia gola. È fastidiosa, ma non ho nemmeno il tempo di lamentarmi che è già finito, il tubo non c’è più e le mie vie aeree sono libere. Posso respirare da sola ed è una sensazione meravigliosa.

 «Ecco fatto» mi dice l’infermiera, sorridente. Un colpo secco di tosse: dentro brucia tutto.

 «Tossisci pure, è normale, hai la trachea infiammata. Non preoccuparti e non trattenerti.»

Mi guardo in giro ansimante, presa da una tosse incontrollabile e una nausea fastidiosa che non mi dà pace. Verde, piastrelle, gente in blu che corre qua e là accanto a me. Vedo tubi, suoni strani alle mie spalle, freddo, molto freddo… come mai? Alzo di poco il lenzuolo, è l’unico movimento che posso fare poiché il mio corpo è tutto un dolore, la schiena sembra bloccata e non capisco cosa stia succedendo. Sotto quel semplice telo bianco che mi copre… sono nuda! Che imbarazzo, sento di arrossire e mi ricopro per la vergogna. Ma tutti questi tizi mi hanno davvero vista così?

E, ovviamente, quella domanda che non può mancare mai, che ho rivolto ad Aurora e condivido qui sul blog: “Perché dovremmo acquistare il tuo libro?”. Ecco ciò che ha risposto:

La mia storia, la mia rinascita tra difficoltà, ricadute, episodi tristi e felici che hanno caratterizzato la mia vita da obesa grave!!!

Ho voluto mettere nero su bianco la mia vita con uno scopo ben preciso in mente… Aiutare gli obesi ad aiutarsi e aiutare chi non è obeso a capirci. In questo mio percorso mi affiancheranno vari personaggi, una su tutte Chiara Puroluce la mia intervistatrice “speciale” e parecchio curiosa!!! Volete sapere cosa aveva da chiedermi? Volete leggere una biografia – intervista? Volete leggere la vera vita di un obeso raccontata da chi l’ha vissuta? Allora questo è il libro che fa per voi!!! Buona lettura a chi vorrà dare una possibilità al mio primo libro!!!

Bene, vi ribadisco che potete acquistare “Fa’ tutto senza piangere” a questo link. Lo troverete tanto in versione cartacea che ebook!

Alla prossima! 

1 commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...