La mia wishlist natalizia

Visto che a Natale si sogna sempre un pochino. Oggi vi condivido i miei sogni più puramente materiali e pubblico la mia wishlist di Natale.

Tutti i regali che mi piacerebbe ritrovare sotto l’albero o che comprerei, se avessi l’indispensabile materia prima.

Tra l’altro, qualora abbiate già le idee chiare, vi invito a scrivere nei commenti cosa vi piacerebbe ricevere a Natale.

Queste sono le mie scelte!

Una delle mie passioni sono le serie tv e allora perché non leggere il libro dedicato alla mia serie preferita? E’ uscito proprio quest’anno e sono molto curioso. 

Il fatto che sia stato scritto da una giornalista mi rassicura sul fatto che il libro non sarà troppo buonista e abbottonato, ma se non l’ho comprato finora è perché i libri dedicati alle curiosità sono sempre un po’ un salto nel buio. 

Spesso dietro il claim dei titoli si nascondono ben poche informazioni succose. Ciononostante, una chance la darei!

  • Giochi per la PS4

Ultimamente la concentrazione e il tempo per dedicarmi alla scrittura latita e sto finalmente utilizzando la Play Station 4 comprata l’anno scorso e poi rimasta (quasi) inutilizzata. Mi piacerebbe sperimentare qualche gioco o provare titoli nuovi di giochi a cui giocavo da piccolo.

Non ho le idee molto chiare ma mi piacerebbe provare Dragonball Xenoverse II o Red Dead Redemption II o un nuovo titolo di Assassin’s Creed o WWE 2K20. 

Giochi molto mainstream, ma purtroppo non sono un gamer esperto. 

Si è parlato così tanto di questo libro che, lo ammetto, mi piacerebbe capire se è davvero così fantastico come viene ritenuto da tutti! 

Dopo un album che non mi aveva convinto, devo ammettere che questo nuovo CD di Emma è già diventato la mia droga quotidiana. 

Perennemente nelle orecchie mentre mi sposto per la città. Non mi dispiacerebbe averlo nella collezione, anche se, devo ammetterlo, trovo un po’ tanti venti euro per un CD.

Alcune serie che hanno segnato momenti importanti della mia vita tendo a guardarle e riguardarle. 

In questi mesi ho pensato più volte a fare un rewatch di Glee, anche se immagino già di sentirmi vecchissimo a pensare alle prime volte in cui mi emozionavo per questo musical drama. 

13 commenti

  1. Guarda caso proprio oggi ho scritto un articolo sui desideri e i regali di Natale. Io penso che non bisogni concentrasi su quello che si vorrebbe, ma su quello che si ha, perchè c’è e ti fa star bene. Poi sognare non costa nulla, ma volere ha un prezzo!
    In ogni caso anch’io ho una lista di desideri per Natale, tra cui quella di ricevere il biglietto di un Musical sul Ghiaccio o un libro sorprendente (tipo La Nave di Teseo dell’anno scorso) o un qualcosa di originale e unico.

    "Mi piace"

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...