Please Like Me: una serie lgbt da recuperare a ogni costo

Salve amici di Serial Escape.

Oggi torno a parlare di serie televisive. L’argomento del giorno è “Please Like Me” serie australiana andata in onda tra il 2013 e il 2016.

Oggi la serie si trova su Netflix e io la consiglio a tutti coloro che amano i prodotti a tema LGBT.

Di cosa parla la serie?

Sono molteplici le tematiche che vengono trattate nello show creato da Josh Thomas (che è anche l’attore protagonista). La trama principale segue la vita di Josh e le sue peripezie sentimentali e non solo nella comunità gay.

Ma le storie d’amore, i problemi e le caratteristiche della vita degli omosessuali sono solo uno degli aspetti su cui si focalizza “Please Like Me”.

Un altro argomento molto rilevante è quello della malattia mentale. Sono diversi i personaggi affetti da disturbi psicologici o psichiatrici. La depressione, la solitudine e altri problemi vengono analizzati con una narrazione scanzonata ma sempre azzeccata. Mi sentirei di dire che il punto forte della serie è proprio l’onestà e “il cuore” che viene messo nella rappresentazione di argomenti spesso delicatissimi.

Un terzo pilastro della serie è l’amicizia. Il rapporto fra Josh, Tom e Claire è uno dei leit motiv più importanti dello show.

Perché l’ho amata?

Ho amato la serie per tantissimi motivi. Innanzitutto, perché è realistica. Ma è realistica in un modo spiazzante. Le stesse riprese (tra l’altro premiate dalla critica) aiutano a calarsi nella realtà di Josh. Non c’è niente di edulcorato, niente di aspirazionale in ciò che si vede. È la realtà nuda e cruda, nel bene e nel male.

Non si può vedere la serie e mantenere una distanza. Ci si sente legati a doppio filo con i protagonisti. Si gioisce e si piange insieme ai personaggi. Ed è un risultato che poche serie riescono a raggiungere.

Ci sono, inoltre, diverse scene fortissime il cui pathos viene amplificato da una recitazione straordinaria del cast. Davvero, mi sono stupito più e più volte del fatto che una serie low budget e poco conosciuta avesse degli attori così bravi e così adatti ai ruoli.

Nello specifico, nell’ultima stagione c’è una scena, quella in cui Josh lascia il fidanzato e quest’ultimo – che, al contrario del protagonista, sperava che le cose tra loro migliorassero – ha una reazione rabbiosa e vivida. Inizia a urlare, in pigiama sotto la pioggia, e crolla per il dolore. È una scena che ti arriva al cuore come una pallottola. Non ricordo di aver mai visto una rottura tanto verosimile in uno show televisivo.

L’amicizia è il lieto fine?

Lo show porta avanti anche una riflessione sull’amore e sul romanticismo che porta ogni spettatore a porsi delle domande. È sicuramente passato il periodo in cui due persone scelgono di fare andare avanti una relazione, malgrado tutto. Si va avanti finché le cose funzionano e tutti accettano questa “regola d’oro” delle relazioni.

Forse tutti hanno sempre la sensazione di poter trovare di meglio, quando una storia d’amore finisce. Allo stesso tempo, però, c’è la paura del rifiuto e dell’amore squallido, dell’amore usa e getta per colmare un vuoto.

Alla fine, tra un pianto, una rottura e un dramma, il vero lieto fine dello show è rappresentato dall’amicizia. Sono gli amici quelli che ci servono per tenere botta in un mondo di solitudine e di amori incompleti, di strade interrotte, di maturità conquistata coi denti e di addii improvvisi.

Insomma, ragazzi, guardatela. Mi sono commosso soltanto a scrivere questo articolo, quindi sono certo che questa serie sia in grado di emozionarvi e di lasciarvi qualcosa nel vostro bagaglio emozionale ed esperienzale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...