Racconti horror natalizi – è online “Maledetto Bublè – racconti insanguinati di Natale”

Ciao a tuttǝ.

Oggi una piccola comunicazione di servizio, ma sarebbe meglio dire… una vera e propria marchetta.

Volevo comunicarvi che quest’anno… sì, mi sono cimentato in un racconto natalizio. Ma non è questa la vera notizia. Infatti, da oggi trovate su Amazon una raccolta – in realtà sono due – di racconti che ho scritto a quattro mani con Luca di @pages_glued.

Si tratta di Maledetto Bublé – Racconti insanguinati di Natale, una piccola opera che vuole sviare dal consueto buonismo natalizio e regalarvi due storie di sangue per “rallegrare” le vostre festività.

prova-cover-6

Il mio racconto si intitola “La scintilla di Natale” ed è una parodia horror (più o meno) dell’amore.

Ho deciso di esorcizzare una mia pessima esperienza sentimentale e crearne un racconto a tinte cremisi che servisse a tutti per riflettere un po’ sulle relazioni sane e su quelle malate e su quanto possa stravolgerci un sentimento quando non è vissuto con equilibrio.

Un pizzico di paranormale e un finale spietato per un racconto che spero risulterà godibile per chi vorrà leggerlo.

 

Maledetto Bublé è stata l’occasione anche per stimolare Luca a buttarsi nella scrittura. Ho curato l’editing del suo racconto e spero che la sua prima fatica letteraria sappia deliziarvi con il suo impeto sanguinario.

 

Vi anticipo che domani e dopodomani (10/12 e 11/12 2022) la raccolta sarà in promozione gratuita, ma per chi vorrà sostenerci potrà sempre comprarlo a 0.99 €.

 

Potete acquistarlo o leggerlo su Unlimited a questo link!

Un pensiero riguardo “Racconti horror natalizi – è online “Maledetto Bublè – racconti insanguinati di Natale”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...