Perché non riesco a finire un romanzo? Il più grande errore degli aspiranti scrittori

Buongiorno amici lettori!

Oggi voglio parlarvi di scrittura e di quello che è, secondo me, il motivo principale per cui spesso non si riesce a finire un romanzo.

Ci sarebbero tantissimi motivi per cui non si riesce a portare avanti un progetto e nella mia breve guida “SOS Come ti sblocco il romanzo” do alcuni facili suggerimenti per portare al termine la stesura del primo libro, ma oggi voglio concentrarmi soltanto su uno di questi annosi problemi.

Ho progettato tutto, ma poi ho interrotto…

Se avete fatto i vostri “compiti” e avete tirato giù una trama e sapete quali messaggi lanciare con il vostro romanzo, il vero problema è la costanza.

Nell’ultimo anno ho messo in cantiere tanti progetti (molti dei quali non vedranno mai la luce) e mi sono reso conto che, quando interrompo per lungo tempo la scrittura di un romanzo, ci sono molte più probabilità che io non abbia più voglia di concluderlo.

Sicuramente è anche una questione di priorità, ma è proprio vero che, se vivi un periodo in cui gli stimoli non sono elevatissimi e la costanza latita, scrivere un progetto rimasto a metà per molto tempo diventa difficilissimo.

Rischio di buchi di trama e incongruenze

Per quanto si possa aver scritto a pennello l’outline del vostro romanzo, se vi siete fermati per tanto tempo è molto più probabile che scriviate storie che non combaciano con le premesse che avevate già scritto e che finiate per incappare in alcuni buchi di trama.

Per questo, è indispensabile rileggere tutto quello che si è scritto prima, ma – neanche a dirlo – riprendere tutto quello che si è scritto prima può essere l’ennesimo motivo per cui rimanderemo la nostra prossima sessione di scrittura.

Consigli

Di fatto, non c’è una vera soluzione. Bisogna cercare di restare motivati ed evitare lunghe interruzioni (so che è incredibilmente generico, ma trovate questo articolo per offrirvi ulteriore supporto), specialmente quando sentiamo che la nostra vena creativa non è al massimo della potenzialità.

Per esperienza personale, vi direi di chiedervi sul serio, prima di riprendere il progetto, se per caso non aveste mollato la stesura del vostro romanzo per ragioni attinenti alla qualità della storia. Se vi rendete conto che non siete davvero motivati a scrivere quella storia, forse è meglio lasciar perdere, e incominciare qualcosa di nuovo.

Ma fate attenzione: l’interruzione non può diventare una scusa. Se capite che il progetto è valido, non scappate per iniziare qualcosa di più nuovo e facile da maneggiare. Con questa attitudine, infatti, finireste per ritrovarvi con decine di progetti incompiuti.

Articoli correlati:

Come scrivere quando non si è dell’umore

Scenes Plotting 

8 pensieri riguardo “Perché non riesco a finire un romanzo? Il più grande errore degli aspiranti scrittori

Rispondi a illettorecurioso Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...