L’ambiguità morale di Alicia Florrick di The Good Wife

Analisi del personaggio

Buon pomeriggio, amici. 

Oggi vorrei fare un approfondimento di un personaggio di una serie televisiva che ho iniziato a guardare di recente e che sto amando sempre di più.

Approcciandovi alla lettura, sappiate che potrete incorrere in consistenti spoiler riguardanti la serie in questione. 

Mi riferisco ad Alicia Florrick (interpretata da Julianna Margulies) della serie “The Good Wife” (2009 – 2016).

Santa Alicia

Più volte, durante la serie, Alicia viene denominata “santa”. Santa per svariati motivi, anche se non tutti suffragati dalla realtà dei fatti. 

Soprattutto l’aura di santità deriva dalla sua scelta di rimanere insieme al marito, reo di averla tradita più volte e di averla fatta finire al centro di uno scandalo a luci rosse. 

In realtà, più che rimanere insieme, Alicia semplicemente non chiede il divorzio e loro rimangono una coppia solo di fronte alle telecamere, per avere un tornaconto politico.

La sua ambiguità morale è uno degli aspetti più interessanti della serie

Più si va avanti con le stagioni, però, più si è portati a rivalutare Alicia.

Se, all’inizio, le viene perdonato tutto, a causa di ciò che ha subito per mano del marito. Più avanti, si inizia a rivelare la sua vera natura. 

Alicia è tutto fuorché santa. Anzi, è una donna disposta a sporcarsi le mani, pur di appagare la sua ambizione. Di ciò ci viene data conferma, quando accetta le donazioni di un miliardario sessista e omofobo per la campagna ma anche quando riesce a mentire a Will sulla sua intenzione di fondare un nuovo studio. Ma ci sono decine di altri momenti in cui preferisce la strada più semplice per la scalata rispetto a quella più giusta. 

Il suo rapporto con Kalinda 

Non voglio entrare nel merito della faida sul set fra la Margulies e Archie Panjabi, interprete di Kalinda, ma soltanto parlare dei loro personaggi. 

Credo che nel rapporto fra Alicia e Kalinda si riesca a vedere la vera natura del personaggio. 

Quando scopre che Kalinda è andata a letto con Peter, Alicia prende le distanze da Kalinda e nessun riavvicinamento sarà mai in grado di sistemare la situazione. Sebbene Kalinda fosse andata al letto con il marito di Alicia prima di conoscerla e soltanto perché Peter aveva richiesto favori sessuali in cambio del suo aiuto, per Alicia tutte le colpe ricadono su Kalinda.

Riuscirà, persino, a tornare ad avere rapporti sessuali con Peter, ma sarà incapace di perdonare Kalinda. 

Ma il momento che, più di ogni altro, fa riflettere sulla vera natura di Alicia è quello in cui Kalinda abbandona Chicago e lascia un biglietto all’ormai ex amica. Alicia quasi non dà peso al biglietto, senza manifestare nemmeno un briciolo di rimorso o di tristezza per aver perso quella che era stata, per qualche tempo, la sua migliore amica.

Conclusioni:

La stessa natura dell’articolo, vi farà capire quanto ho amato la serie e quanto mi abbia intrigato il personaggio di Alicia. 

A mio modo di vedere, il personaggio della Margulies è stato molto lontano dalla santità. Anzi, è stato uno dei protagonisti di una serie più moralmente ambigui mai visti alla televisione. 

Articoli correlati: 

5 motivi per guardare The Good Wife

Sei un vero appassionato delle serie tv? Dai un’occhiata al libro “Generazione seriale”

4 pensieri riguardo “L’ambiguità morale di Alicia Florrick di The Good Wife

  1. Io penso che sia proprio questo il bello di questa serie. Sarebbe stato molto più facile santificare la protagonista da tutti i punti di vista possibili, invece si è puntato a renderla più verosimile, una donna/moglie/madre/professionista con i suoi pregi ed i suoi difetti (anche se solo gli spettatori riescono a vederli dato che per tutti gli altri personaggi è rimasta comunque la santa della prima stagione). A me spesso non sono piaciute alcune sue scelte od alcuni suoi comportamenti, ma nell’insieme non riesco a “detestarla” del tutto.
    Mchan
    Ps: secondo me il fatto che il suo personaggio non mostri molto dispiacere per la partenza di Kalinda ha molto a che fare con il rapporto conflittuale che avevano le due attrici, tanto da non riuscire nemmeno a filmare l’addio faccia a faccia.

    Piace a 1 persona

    1. Sì, infatti, ho sottolineato che non volevo entrare nel merito della questione, ma è evidente che la Margulies non tollerava la Panjabi. Troppi indizi fanno una prova.
      Comunque, una volta che non le hanno fatte incontrare sul set, potevano comunque dirle di apparire un minimo triste per il suo addio.

      "Mi piace"

      1. All’epoca giravano delle voci. Addirittura si diceva che girassero le scene insieme ognuna per conto suo e poi le montassero ad arte. Penso ci siano stati un bel po’ di problemi sul set.
        Mchan

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...