5 motivi per guardare The Good Wife

Cos’è The Good Wife?

In questi giorni ho iniziato una vera e propria maratona della serie televisiva prodotta da Ridley Scott “The Good Wife“.

Si tratta di un legal drama che ruota attorno alla figura di Alicia Florrick, moglie di un procuratore generale, finito in carcere a seguito di uno scandalo di natura sessuale.

In questo articolo vi dirò i cinque motivi per cui la serie con protagonista Julianna Margulies merita di essere vista!

  • Triangolo amoroso

Optimized-Cattura (4)

Forse in un legal drama l’aspetto romantico non è il primo aspetto a cui prestereste attenzione, ma quello che desta subito interesse è la vita sentimentale della protagonista, Alicia.

Alicia, infatti, inizialmente prende le distanze dal marito, che l’ha tradita più volte, salvo poi fare marcia indietro.

La Florrick affronterà una serie di dilemmi etici che la porteranno a domandarsi su cosa è morale e cosa non lo è e se è lecito per lei abbandonare il marito e iniziare una nuova relazione.

Inizialmente, il triangolo amoroso fra l’ex marito, Alicia e l’avvocato Will Gardner, vecchia fiamma universitaria di Alicia, è davvero un focus intrigante.

  • Problemi reali

Ciò che colpisce delle puntate di “The Good Wife” è la verosimiglianza delle vicende che accadono nello show.

Tutto quello che può andare male, di solito va male e tutti i protagonisti dello show affrontano molteplici situazioni e problematiche che danno uno spaccato fedele di quella che è la vita reale e di quelle che sono le esperienze tipiche di professioni delicate come l’avvocatura.

  • Una brillante rappresentazione della politica

Un profilo di particolare rilevanza dello show è come viene rappresentata la politica nella serie.

In maniera molto schietta e approfondita, “The Good Wife” ci parla di politica e di tutti quei controsensi che regolano la vita politica statunitense (ma non solo).

Amo in particolar modo come si sottolinei che nella politica la “percezione sia più importante della realtà“.

  • Personaggi sfaccettati e caratterizzati

E’ una delle serie con cast corale in cui c’è più varietà fra i personaggi.

Arriverei persino a dire che ogni singolo personaggio dello show sia frutto di un’indagine psicologica e di una caratterizzazione molto approfondita.

Dall’ex marito fino al giovane avvocato di belle speranze, passando per i figli di Alicia. Tutti ben delineati, con pregi e difetti e caratteristiche sfaccettate.

  • Dramma, dramma, dramma

Provo a non fare spoiler, anticipandovi che nel corso delle stagioni accadono molti eventi sconcertanti e sorprendenti che creeranno un enorme quantitativo di “dramma”.

Ci sono tantissimi momenti televisivi emozionanti e quasi scioccanti che stravolgono persino la percezione degli spettatori e ne cambiano le impressioni tanto sulle storie raccontate quanto sui personaggi che le vivono.

Conoscete questa serie?

Sei un vero appassionato delle serie? Ti consiglio “Generazione seriale – un viaggio nel mondo delle serie tv”!

Vuoi acquistare il cofanetto di The Good Wife? Utilizza questo link affiliato!

9 pensieri riguardo “5 motivi per guardare The Good Wife

  1. L’ho adorata per praticamente tutti i motivi che hai elencato tu 😉
    Gli autori sono stati fenomenali. Verso le ultime stagioni ci sono state un paio di debacle, ma nella media rimane a livelli molto alti.
    Anch’io ti consiglio The good fight che ne è praticamente più un seguito che uno spin off. Quindi sì, è giusto vederla una volta finita questa.
    Mchan

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...