Potterfocus: tutto quello che c’è da sapere su Grifondoro

Dopo aver parlato di Corvonero, Tassorosso e Serpeverde e creato la mia lista di suggerimenti per gli acquisti a tema potteriano, ecco il mio articolo su Grifondoro!

IL FONDATORE:

Anche il fondatore di Grifondoro, Godric Grifondoro, è nato nell’ultimo decennio del decimo secolo. Proveniva dal borgo di Godric’s Hollow, nell’Inghilterra occidentale, che viene esplorato dai protagonisti della serie nell’ultimo libro.

Come Salazar Serpeverde, anche Godric sceglieva accuratamente i membri della sua casata.
Le qualità da lui preferite – che rimasero le caratteristiche della casa – erano il coraggio, la determinazione e la forza di cuore.

Come abbiamo visto negli articoli dedicati agli altri fondatori, Godric entrò in aperto contrasto con Salazar, quando questi voleva precludere ai nati babbani la possibilità di far parte di Hogwarts. Salazar abbandonò la scuola dopo un non meglio precisato conflitto con Godric.

Fu di Godric l’idea di un cappello magico per stabilire i membri delle rispettive case e fu lui a incantare il cappello parlante perché venisse utilizzato dopo la morte dei maghi fondatori.
Non sono chiare le circostanze in cui morì.

Di lui si ricorda il lascito di una spada fatta dai golbin che compare più volte all’interno della saga.

LA CASATA:

Gli appartenenti alla casa Grifondoro sono considerati i più coraggiosi. Il coraggio è la loro principale caratteristica, ma, a volte, tra di essi si nascondono persone finanche incoscienti e sprezzanti del pericolo.

La maggior parte dei membri dell’Esercito di Silente e dell’Ordine della Fenice appartengono a questa casata.

I Grifondoro vengono considerati dai maghi delle altre case come individui facili alla rabbia e spesso molto presi di sé.

Anche in questo caso lo stemma è differente da quello che la parola “Grifondoro” lascerebbe intendere, essendo un leone su sfondo rosso.

LA PERCEZIONE DEI FAN:

Vi giuro che mi diverto un sacco a leggere cosa dice la gente sull’appartenere a una casa piuttosto che a un’altra. E’ chiaro che anche io sia un nerd e un fan di Harry Potter, altrimenti non sarei qui a scrivere questo articolo, ma esistono delle vere frange estreme di pensiero nel mondo dei fan di Harry Potter. Persone che vivono così “vividamente” la saga da sentirsi parte di essa.

Finito questo preambolo, arrivo al punto. Grifondoro era la casa in cui tutti volevano appartenere quando i film venivano proiettati nelle sale. Adesso, invece, è forse la casa “meno apprezzata”. Si considerano i Grifondoro persone che appartengono a quella casata solo perché i protagonisti della storia vi appartenevano. Una sorta di scelta mainstream che non viene più apprezzata.

In generale, c’è la percezione che i Grifondoro siano persone tutte azioni e poco cervello e iniziano ad avere una cattiva reputazione nella fanbase, via via che le altre case assumono maggiore fascino agli occhi dei nuovi appassionati alla saga.

4 pensieri riguardo “Potterfocus: tutto quello che c’è da sapere su Grifondoro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...